appuntamenti

Controcernobbio 2012

Loro a Cernobbio, noi a Capodarco

Capodarco di Fermo (FM)

Comunità di Capodarco, 7-9 settembre 2012

ISCRIVITI AL FORUM

Il Forum di quest’anno si terrà a Capodarco di Fermo e sarà ospitato dalla Comunità di Capodarco, protagonista da più di quarantacinque anni dell’impegno in Italia per i diritti, la solidarietà, la cittadinanza, il lavoro e l’integrazione sociale. Il Forum sarà dedicato alla crisi economica e al ruolo dell’Europa, e in particolare al deficit di democrazia e di unità politica nei processi di costituzione e allargamento dell’Unione e all’assenza di politiche incisive per fronteggiare la crisi, far ripartire una crescita economica sostenibile e di qualità capace di creare lavoro, dare speranza ai giovani, assicurare diritti e solidarietà. Saranno analizzati criticamente il ruolo e le scelte dell’Europa e dell’Italia di fronte alla crisi economica e verranno avanzate proposte concrete, specifiche e puntuali – a partire dalle recenti iniziative di Sbilanciamoci! come “La rotta d’Europa” e i convegni sui temi dell’economia sostenibile e sociale – per uscire dalla crisi cambiando le politiche europee e italiane.

appuntamenti

Forse un drago nascerà | 27-28-29 giugno | Pistoia

Il percorso parallelo del Centro Territoriale Mammut di Napoli e dell’Associazione Arcobaleno di Pistoia parte da “Forse un drago nascerà” di Giuliano Scabia e si trasforma nell’epopea di draghi napoletani e pistoiesi che s’incontrano in una festa di tre giorni.
 
I bambini e i draghi che hanno costruito invadono gli spazi della città: giochi attività laboratori nell’aula didattica a cielo aperto di Montesecco, in piazza del Duomo, con una parata dal centro al quartiere popolare delle Fornaci.
 

appuntamenti

179 luoghi. Geografie della migrazione e del radicamento

Novanta e più persone nate in ventotto diversi paesi*, nel corso di un laboratorio tenuto a Milano presso la scuola di italiano asnada, ricostruiscono i luoghi e i paesaggi della propria vita, di ieri e di oggi, in una serie di miniature, modellini e incisioni. Distanze, vite clandestine, gioie, spaesamenti, ferite, speranze, addii, radicamenti, sono i materiali con cui sono costruite queste piccole architetture balsamiche. Nella mostra ognuna di esse trova il proprio posto accanto alle altre, a formare un’unica grande installazione-paesaggio, che è anche una riflessione sui luoghi, i modi e i tempi in cui viviamo.

*Afghanistan, Albania, Brasile, Cile, Costa d’Avorio, Ecuador, Egitto, Eritrea, Etiopia, Gambia, Ghana, Guinea Conakry, Italia, Liberia, Mali, Mauritania, Messico, Niger, Nigeria, Pakistan, Repubblica Centroafricana, Congo, Romania, Senegal, Sudan, Tunisia, USA, Vietnam.

 

25/30 giugno 2012
ex-palestra boxe
c/o circolo ARCI bellezza
via Bellezza 16/a, Milano

 

ingresso senza tessera ARCI
inaugurazione:
lunedì 25 giugno 2012, ore 18.30
orari apertura: martedì-sabato, ore 17.00-23.00
mostra a cura di:
asnada onlus asinitas milano e studio Albori