“Lo stato delle città” una nuova rivista

a cura di Andrea Bottalico

Nell’aprile 2016 “Napoli Monitor” – prima mensile cartaceo dal 2006 al 2014, poi sito di approfondimento e adesso casa editrice – ha pubblicato dopo un anno e mezzo di lavoro il libro collettivo Lo stato della città. Napoli e la sua area metropolitana (Monitor edizioni, 536 pp., 23 euro). Il volume, scritto da sessantotto autori e curato da Luca Rossomando, conta ottantasei interventi tra articoli, saggi, storie di vita, grafici e tabelle con i dati più aggiornati. L’idea di fondo è stata quella di fornire un profilo dettagliato dell’area metropolitana di Napoli sotto molteplici aspetti, dall’urbanistica all’ambiente, dall’economia al lavoro, dalle politiche sociali e sanitarie fino alla produzione culturale. Come una guida a più voci per conoscere il presente, o un atlante della città basato su dati concreti e non su opinioni superficiali, la pubblicazione di questo libro è stata anche un modo di festeggiare i dieci anni di lavoro passati a raccontare la città del gruppo di Napoli Monitor. Il volume è infatti una prosecuzione naturale dell’attività svolta con il giornale, il sito, i libri e la presenza sul territorio.
La scorsa primavera è uscito il numero zero de Lo stato delle città (102 pp., 12 euro), una nuova rivista semestrale il cui nome della testata, declinato al plurale, prende spunto dal libro collettivo uscito nel 2016. Rispetto al lavoro svolto da sempre dalla redazione di “Napoli Monitor”, questa rivista ha un taglio nazionale e cerca di accogliere contenuti di ricerca sociale e inchieste approfondite sulle principali città italiane – non solo Napoli –, coinvolgendo nuovi e vecchi collaboratori, attivisti e ricercatori, studiosi, giornalisti, scrittori e illustratori. La declinazione al plurale della testata indica la volontà di realizzare un progetto su una scala più ampia, capace di contare su una rete di persone a Roma, Torino, Milano.
Le forme privilegiate sono il reportage, il disegno, l’intervista, l’inchiesta, la ricerca sul campo. Come si legge nell’editoriale del numero pilota, l’orizzonte è quello di collegare la rivista in modo programmatico, attraverso un rapporto più stretto, di influenza reciproca, alle realtà che descrive e analizza, rafforzando i punti di vista critici e conflittuali, ma senza tacere le contraddizioni e le impasse che spesso indeboliscono i movimenti di opposizione.
Se il numero pilota ha visto contributi su Ostia (Portelli), sul fenomeno della musica Trap (Rosa), sul turismo e la turistificazione (Mossetti, D’Onofrio), sui fattorini delle piattaforme a Milano e a Città del Messico (Bottalico, Morbiato), su Torino (Migliaccio), su un’esperienza di occupazione al Policlinico di Roma nel ’78 (Conte), eccetera, il numero uno, uscito a ottobre 2018, affronta il tema dell’immigrazione nell’editoriale di Michele Colucci e nel lungo diario di campo di Salvatore Porcaro dalla Via Domiziana, e poi le lotte sulla casa a Napoli e Catania (Rosa, Sciacca), le trasformazioni urbane in corso a Torino, Bologna, Milano (Migliaccio, Lupoli & Miniato, Pessina), un laboratorio radiofonico a Regina Coeli (Coronati), il ruolo dell’arte pubblica (Cyop&Kaf), il lavoro e i mutamenti del mondo-fabbrica (D’Onofrio, Quitadamo, Magariello), il teatro San Carlo e le politiche pubbliche sul teatro al sud (Toppi, Mastrogiacomo), un reportage dalla città curda di Diyarbakir (Ortona).

Per acquistare la rivista si veda il sito napolimonitor.it

 

***************************
 Questo articolo è stato pubblicato sul numero 60 de “Gli asini”: acquistaloabbonati o fai una donazione per sostenere la rivista.
 
abbonamento Italia € 60 anziché € 120
abbonamento estero Europa € 120 anziché € 240
abbonamento estero resto del mondo € 150 anziché € 300
abbonamento digitale (pdf, epub, mobi) € 30 anziché € 60
 
Iban IT 30 A 05018 03200 000011361177
 
intestato ad Asino srl, causale: abbonamento annuale rivista gli asini
 
Conto corrente postale 001003698923
 
da intestare ad Asino srl, causale: abbonamento rivista gli asini
 
 
Paypal acquisti@asinoedizioni.it oppure paypal.me/EdizioniAsino
 
Abbonamento settimanale (1.15 euro a settimana con Paypal) http://www.asinoedizioni.it/products-page/abbonamenti/abbonamento-settimanale/
 

Trackback from your site.

Leave a comment